Categorie
SEO

Cosa sono i tag e come inserirli correttamente in un post

Tag, “parola chiave”saperle usare è fondamentale per una buona indicizzazione.

Inserire correttamente i “Tag” per chi è alle prime armi, può sembrare veramente difficile, in realtà, trovare le parole chiave corrette da posizionare all’interno del proprio articolo è abbastanza semplice.

Per prima cosa, spieghiamo un paio di concetti importanti:

Un tag è una parola chiave o un termine associato a un’informazione (un’immagine, una mappa geografica, un post, un video clip …), che descrive l’oggetto rendendo possibile la classificazione e la ricerca di informazioni basata su parole chiave (fonte wikipedia)
Tutto questo è fondamentale per essere “trovabili” sui motori di ricerca.

Poniamo un esempio, il mio blog parla di “Concerti a Milano” e voglio scrivere un articolo che presenti il concerto di Vasco Rossi allo Stadio di San Siro il 15 Maggio. Le parole chiave con le quali potrei essere cercato su Google possono essere diverse: “concerto milano”, “concerto milano 15 maggio”, “concerto vasco” e cosi, via, ma per essere trovato con queste parole devo posizionarle bene all’interno del testo.

Premesse:

– Le prime 3-5 righe dell’articolo sono le più importanti, quindi il titolo dell’articolo, l’intestazione 1 (h1) e le prime righe del paragrafo (p) o l’intestazione 2 (h2) devono contenere le parole chiave.
– Il contenuto dell’articolo deve essere fedele al titolo e riportare quanti più dettagli possibili (indirizzo, orario, location, contatti ed eventuali link esterni per approfondire l’argomento (anchor text)
– Se usi CMS come WordPress avrai la possibilità di inserire le tue parole chiave sella sezione “TAG” ma è importante che tu sappia che Google indicizza automaticamente il tuo articolo, anche senza l’inserimento dei “tag” nell’apposita sezione, che devono essere solo un aiuto alla navigazione interna del tuo sito.
– “Barare ” non serve a niente, se per esempio pensi che inserire una parola molto ricercata come “Lady Gaga” possa aiutarti ad avere più visualizzazioni ti sbagli di grosso, e se non è contestualizzata Google penalizzerà il tuo sito.
– Il “Titolo” non deve superare i 65-70 caratteri
– La “Meta description” non deve superare i 156 caratteri

Come scrivere l’articolo (esempio):

– Titolo: Torna a Milano Vasco Rossi per un nuovo grande concerto!
– Itroduzione: Vasco Rossi, la leggenda del Rock italiano, suonerà dal vivo a Milano il 15 Dicembre 2013
– Paragrafo: Lo Stadio di San Siro, sede dei più grandi concerti italiani, ospiterà il celebre rocker per la seconda data del suo incredibile tour. Come sempre, i biglietti sono stati esauriti in poche ore dai suoi fans, ansiosi di rivedere e sopratutto ascoltare dal vivo le canzoni del proprio idolo.

Come potete leggere, le parole “concerto” e “Milano” sono state inserite nelle prime righe, più volte ma con cognizione di causa, utilizzando anche sinonimi come “suonare dal vivo”. Le parole in grassetto sono tutte parole chiave che aiutano a contestualizzare il post, in quanto se parliamo di un concerto, Google si aspetta di trovare parole come “musica”, “live”, “live”, “biglietti” e così via.

Queste sono le principali linee guida da seguire per posizionare correttamente i “tag” all’interno di un articolo.

Se consideri utile questo articolo per favore clicca su “mi piace” e condividilo, aiuterai il blog a crescere

Di Stefano Gallon

SEO Specialist dal 2009, mi occupo dello sviluppo di strategie per migliorare il posizionamento sui motori di ricerca. Appassionato di Politica e Influencer, che poi forse sono la stessa cosa.

3 risposte su “Cosa sono i tag e come inserirli correttamente in un post”

Articolo molto interessante , utile ad allargare i propri orizzonti lavorativi ed inserirsi nel nuovo mercato economico

ottimo articolo! semplice ma essenziale, molto utile per coloro che scrivono per le prime volte con wordpress. da prendere spunto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.