Categorie
Content Marketing

Come aumentare le visite di un sito con i social network

Ciao, questo articolo è un po’ datato, ti consiglio di leggere un nuovo contenuto sull’argomento creato a dicembre 2020 -> 19 Metodi per aumentare le visite di un sito (anche e-commerce).

Benvenuti nel terzo ed ultimo articolo dedicato a come aumentare le visite del proprio sito, ma prima di andare avanti ricapitoliamo le puntate precedenti.

  1. Utilizzare il SEO per ottimizzare i propri contenuti
  2. Scrivere contenuti utili, interessanti (Content Marketing)
  3. Condividere i propri contenuti almeno sui principali Social Network secondo determinati criteri.

Come anticipato, parlerò del punto 3, dando alcuni utili suggerimenti su come utilizzare al meglio i Social Network per aumentare le visite sul proprio sito, ma prima di iniziare è bene sfatare qualche mito.

Ogni social network ha le sue peculiarità e richiede strategie diverse per farlo crescere. In questo articolo però non tratterò della crescita dei propri profili social (anche se sono strettamente collegati all’argomento del post), ma illustrerò una serie di consigli e suggerimenti su come utilizzare i diversi social network per aumentare il traffico su di un sito internet.

1 – Come utilizzare Facebook per aumentare le visite di un sito

  • Non cercate sempre di vendere, ma condividete contenuti utili tramite un corporate Blog.
  • Create una strategia basata sui contenuti
  • Non pubblicate solo post collegati alla vostra pagina
  • Se usate Facebook Ads è utile studiare una precisa strategia basata sulle immagini (ecco qualche esempio)
  • Condividete diversi tipi di contenuti (video, post, immagini etc), su Facebook è una strategia vincente per generare traffico
  • Condividete pochi post al giorno
  • Non annoiare ribadendo sempre gli stessi concetti
  • Le immagini sono il modo migliore di comunicare
  • Utilizzare gli “short url”
  • Ricordatevi di parlare come una persona e non come un’azienda
  • Può essere più vantaggioso utilizzare Facebook Ads per promuovere un contenuto utile che la pagina di un prodotto

2 – Come utilizzare Twitter per aumentare le visite di un sito

  • Ottimizzate il vostro profilo Twitter (leggi l’articolo per approfondire)
  • Organizzate il vostro target per liste
  • Utilizzate #Hashtag uniche e originali
  • Attirare l’attenzione degli utenti con più followers
  • Interagite con gli altri utenti
  • Inserite insieme nei vostri Tweets immagini interessanti
  • Twitter è  frequentato principalmente da giornalisti, comunicatori e VIP
  • Twitter è utilizzato principalmente per informare ed informarsi

3 – Come utilizzare Linkedin per generare traffico verso il proprio sito e informazioni utili

  • Linkedin è frequentato prevalentemente da professionisti e aziende
  • Linkedin è studiato per creare nuove connessioni lavorative
  • Create sia un profilo personale che uno aziendale
  • Inserite più informazioni possibili all’interno del vostro profilo
  • Organizzate i vostri contatti in categorie
  • Quando inviate un messaggio specificate di cosa si tratta
  • Non condividete solo pubblicità ma cercate interazioni
  • Iscrivetevi ai gruppi
  • Interagite con gli altri utenti
  • Non aggiungete chiunque ma solo chi corrisponde al vostro target
  • Controllate chi visita il vostro profilo

4 – Informazioni e consigli su Pinterest per generare traffico verso il proprio sito

  • Pinterest ha oltre 70 milioni di utenti in tutto il mondo
  • Pinterest è stato usato molto anche da Obama in campagna elettorale
  • Gli iscritti su Pinterest sono sopratutto donne
  • Collegate i “Pins” ad una pagina sul vostro sito
  • Organizzate correttamente le vostre “Boards”
  • Condividete immagini interessanti e originali
  • Realizzate descrizioni tra i 100 e 200 caratteri
  • Inserite le Hashtags

5 – Come generare traffico sul vostro sito da YouTube

6 – Suggerimenti utili per generare traffico da qualsiasi Social Network

  • Inserite nel vostri profili Social il link al vostro sito
  • Quando rispondete ad una domanda sul profilo social cercate di linkare la risposta ad un vostro articolo
  • Non pensate solo a vendere prodotti, condividete articoli utili creando un “Corporate Blog”
  • Utilizzate le #Hashtags per organizzare i vostri contenuti in categorie precise
  • Sui social network non siete in televisione e non state dando un volantino, non dovete interrompere l’utente ma interagire con lui.
  • L’obiettivo primario non è vendere ma interagire!
  • Intervenire nelle conversazioni altrui cercando di spostare l’attenzione su di se e sui propri contenuti web

7 – Non conta la quantità ma la qualità

La maggior parte delle persone sono ossessionate dal numero del Followers o dei Like, e spesso pur di aumentarli ricorrono a tutto, anche a servizi “truffaldini” che vi promettono migliaia di “mi piace” a pochi euro. Nel web marketing non esistono scorciatoie, nessuno può promettervi cure miracolose, l’aumento istantaneo delle vostre vendite su internet o delle visite sul vostro sito. La crescita di un sito, così come di un social network è esponenziale, lenta in partenza, ma superata una certa soglia, si ha una crescita costante e sempre più rapida. Per arrivare a questo punto bisogna progettare bene il proprio lavoro, capire quali sono le strategie efficaci, e continuare a lavorare con costanza per ottenere risultati sempre migliori.

8 – Non devi per forza essere presente in tutti i Social Network

Gestire un social network richiede una certa dose di tempo e di impegno, per questo, se per esempio non hai tempo di gestire Instagram, o non sai usare Twitter, meglio non aprire questi canali. Generalmente le scelte obbligate per una qualsiasi campagna web marketing sono Facebook e Google+.

9 – YouTube non è solo un sito dove guardare dei video

Molti pensano che YouTube sia solo un sito dove condividere o guardare dei video, ma si sbagliano. YouTube è un vero e proprio Social Network e richiede per questo una particolare attenzione per favore l’engagement con il canale, e il proprio sito.

Di Stefano Gallon

SEO Specialist dal 2009, mi occupo dello sviluppo di strategie per migliorare il posizionamento sui motori di ricerca. Appassionato di Politica e Influencer, che poi forse sono la stessa cosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.