Categorie
SEO

Come Guadagnare con un Blog… sul serio!

Guadagnare aprendo un Blog è un sogno di molti, con questo articolo vi spiego come fare.

Questo articolo non è la solita bufala che trovate su internet e non è neanche una ricetta “magica” per diventare ricchi, è un ragionamento oggettivo basato sull’osservazione di dati e sulle nuove tecniche di web marketing.

Per guadagnare su internet ci sono 2 modi: Adsense e Banner per conto di aziende.

Guadagnare con Adesense

Adsense è un servizio di Google che consiste fondamentalmente nell’affittare degli spazi sul vostro portale per conto di aziende, e ricevere un pagamento in base al numero di “Click” ottenuti. Guadagnare con Adsense non è facile, perché servono:

  • Molti Articoli
  • Molti Click
  • Molte Visite
  • Una Buona Indicizzazione dei propri articoli

Anche se si ottengono questi risultati, è difficile vivere solamente con i proventi di Adsense, e non sempre il gioco vale la candela.

Per saperne di più vi consiglio di visitare la Guida di Google Adsense che vi spiega nel dettaglio come funziona questo servizio.

Come guadagnare con un blog offrendo spazi pubblicitari ad Aziende.

Come avete potuto leggere, ho liquidato l’argomento “Adsense” con poche parole perché non lo reputo una fonte di guadagno consistente. Offrendo invece i propri banner alle aziende, è possibile guadagnare belle cifre, ma
come fare?

1 – Aprire un bel blog

Molte persone aprono il proprio Blog con i servizi gratuiti offerti da “Blogger” o “WordPress”, ma anche se posso comprendere la scelta, se avete intenzione di guadagnare con un blog, dovete partire con il piede giusto. Per
farlo vi possono bastare anche 300 euro (un servizio di grafica base), ma almeno potrete utilizzare un servizio come WordPress al pieno delle sue potenzialità.

2 – Rispettare le regole SEO

Ricordate che per guadagnare con un Blog è fondamentale indizzarlo correttamente secondo le parole chiave scelte. Se non avete idea di cosa io stia parlando, leggete questo articolo con le Principali Regole SEO.

3 – Indicizzare il Blog con le stesse parole chiave dell’azienda di riferimento

Adesso entriamo nel vivo di questa strategia web marketing, quindi mettetivi comodi, concentratevi e cercate di assimilare tutti i concetti che seguiranno.
Per prima cosa dovete essere competenti in un campo, altrimenti non avrete modo fornire informazioni utili, se poi il vostro campo di competenza è anche la vostra passione, tanto di guadagnato.

A questo punto bisogna scegliere il settore, ma come convincere le aziende pagare gli spazi pubblicitari sul nostro Blog? Semplice, le parole chiave del vostro Blog, devono coincidere con quelle dell’azienda di riferimento.

4 – Come trovale le parole chiave con cui indicizzare il proprio blog

Per trovare le parole chiave andate per prima cosa su Adwords, e trovate una parola chiave che possa generare molto traffico. Un settore in piena crescita è quello delle energie rinnovabili, per questo porterò come esempio la parola chiave “pannelli fotovoltaici”, che conta circa 18.000 ricerche mensili (senza contare tutte le altre parole chiave legate all’argomento). Dopo aver verificato questi dati con lo strumento per la pianificazione delle parole chiave di Google Adwords, inserisco la parola chiave da me scelta su Google e noto che la pagina è piena di annunci a pagamento. A questo punto sono certo di aver scelto una parola chiave interessante e posso aprire il mio Blog.

5 – Che tipo di Blog posso aprire per guadagnare

Quando aprite un blog, anche se lo fate per ragioni economiche, non concentratevi solo sul guadagno o sui settori più grandi come per esempio i videogiochi o i viaggi all’estero. Anche aprire un blog sul cake design, sulla nail art o sulla moda (i fashion Blog sono quelli più seguiti) può essere un buon investimento.

6 – Condividere i contenuti e ricercare di utenti interessati con Hootsuite

Per gestire al meglio i contenuti del proprio Blog, condividerli, cercare gli Influencers e utenti potenzialmente interessati a cosa scrivete, consiglio di utilizzare una piattaforma come Hootsuite. Per avere maggiori informazioni su come funziona Hootsuite consiglio di leggere l’articolo dedicato.

7 – Riassumendo

  1. Trovate la parola chiave principale legata al vostro argomento di competenza
  2. Guardate i numeri delle ricerche mensili
  3. Trovate tutte le parole chiave legate alla principale
  4. Verificate se ci sono aziende che investono sulle parole chiave scelte inserendole su Google
  5. Aprite un bel blog (consiglio wordpress)
  6. Assicuratevi di rispettare le principali regole SEO
  7. Realizzate Contenuti SEO
  8. Condividete i vostri contenuti sui principali social network

In conclusione, creare un Blog appetibile per le aziende non è comunque una passeggiata, ma le prospettive di guadagno sono sicuramente superiori.

Per questo articolo credo che possa bastare, ma se volete saperne di più su come guadagnare con un blog, potete richiedere una consulenza web marketing gratuita.

Di Stefano Gallon

SEO Specialist dal 2009, mi occupo dello sviluppo di strategie per migliorare il posizionamento sui motori di ricerca. Appassionato di Politica e Influencer, che poi forse sono la stessa cosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.