Categorie
eCommerce Marketing

Come creare un sito eCommerce? Ecco i migliori software

Se io volessi creare un sito eCommerce per avviare un negozio online avrei solo l’imbarazzo della scelta…

Creare un sito eCommerce oramai è diventata un’impresa accessibile a chiunque visto che negli ultimi anni si sono moltiplicate le aziende che offrono software gestionali semplici da utilizzare che permettono di creare un sito eCommerce anche a chi non capisce niente di programmazione.

Al termine dell’articolo troverete un link verso un sito che fa un’analisi molto dettagliata di 10 software per creare un eCommerce, con i prezzi e tutte le funzioni.

6 Software per gestire e creare un eCommerce

Ho impiegato diversi giorni per studiare le varie piattaforme di eCommerce, confrontandomi con vari siti e specialisti del settore, ma è veramente difficile dire quali siano i migliori software. Dopo tanto leggere però ho dovuto fare una scelta e in questo articolo vi presenterò alcuni strumenti (quelli che mi hanno colpito di più) che vi permetteranno di creare con facilità un buon sito eCommerce.

1 – Volusion: Numero 1 per Top 10 Reviews

Secondo un ottimo portale dedicato a recensioni su tecnologia e non solo, Volusion è attualmente la migliore piattaforma per creare un sito eCommerce. In effetti posso dirvi che Volusion si presenta molto bene, ha il miglior sistema di sicurezza sul mercato, è molto facile da usare e si integra perfettamente con Amazon e eBay.

Caratteristiche Principali

  • Facile da usare
  • Si integra con Amazon (USA e U.K.) e eBay
  • Miglior sistema di sicurezza
  • 80 Template gratuiti e 350 a pagamento
  • Editing su codice HTML disponibile
  • Ottimo Back Office
  • Oltre 30 modalità di pagamento
  • Gestione anche da tablet o smartphone
  • Zoom per le Immagini
  • Comparazione dei prodotti in vendita
  • Mobile Friendly
  • Perfettamente integrato con Facebook
  • Supporto H24 tramite email, chat e telefono

2 – Shopify è al momento la piattaforma più utilizzata per creare un eCommerce

Shopify al momento è utilizzato all’interno di circa 100.000 Negozi Online ed è sicuramente uno dei software più semplici da utilizzare per creare un eCommerce. Shopify è forse attualmente la migliore grazie anche ad un’ottima Strategia Web Marketing che permette all’azienda di promuovere efficacemente il prodotto, e all’assistenza fornita ai propri clienti.

Caratteristiche Principali

  • Oltre 20 Template gratuiti a disposizione degli utenti
  • Html Editing
  • Non serve essere dei programmatori
  • Interfaccia semplice ed intuitiva basata su tecnologia Drag&Drop
  • Ottima Assistenza Tecnica da parte dell’azienda
  • Numerosi Tutorial Disponibili
  • In grado di gestire Negozi On-Line anche con moltissimi prodotti
  • Dispone di numerose applicazioni aggiuntive (a pagamento)
  • Alto livello di Sicurezza
  • Back Office Mobile Friendly

3 – Bigcommerce, una valida alternativa a Shopify

Bigcommerce è un altro software molto diffuso, infatti sembra sia attualmente utilizzato da circa 50.000 negozi online. Le opinioni su questo sistema sono diverse in quanto molti lo considerano vicino per prestazioni a Shopify, altri no, mettendolo in una posizione molto inferiore. Sicuramente è un ottimo software e permette di gestire un negozio eCommerce senza problemi, ma prima di sceglierlo vi consiglio di confrontare bene le sue caratteristiche rispetto a quelle di Shopify.

Caratteristiche Principali

  • Oltre 65 modalità di pagamento disponibili
  • Più di 100 Template professionali disponibili
  • Tecnologia Drag-and-Drop disponibile
  • La piattaforma non è multilingue
  • Facile ed intuitivo da utilizzare
  • Mobile Friendly
  • Ottimo Sistema di Restituzione
  • URL Personalizzabili
  • Alto livello di sicurezza (certificati SSL a 128-bit)

4 – Squarespace: eCommerce e Bellissimi Temi

Guardando il video di presentazione potrete subito notare che il punto di forza di Squarespace è il Design, la piattaforma infatti permette di creare bellissimi siti di e-commerce con procedure abbastanza intuitive. Sicuramente un software sottovalutato, che non possiede tutte le funzioni di sistemi come Shopify o BigCommerce, ma che permette comunque di aprire un Negozio Online professionale.

Caratteristiche Principali

  • Più conveniente rispetto a Shopify e BigCommerce
  • Possiede meno funzioni rispetto a Shopify e BigCommerce
  • Squarespace mette a disposizione diversi tutorial per imparare a gestire la piattaforma
  • Accessibile anche a chi non ha competenze Html o CSS
  • Editing e Design sono il punto forte di Squarespace
  • Molto belli i Widget dedicati a Facebook, Twitter e Instagram
  • Compatibile con Google Adsense
  • SEO Friendly
  • Responsive

5 – Magento, utilizzato da oltre 150.000 eCommerce in 5 anni

Magento è sicuramente uno dei Software per eCommerce più noti e più utilizzati anche perché è presente sul mercato da oltre 5 anni. Negli anni si è rinnovando creando 3 diverse versioni, ma sicuramente non è facile tenere il passo con sistemi come Shopify e BigCommerce almeno in apparenza più semplici da usare. Punti di forza di Magento sono l’integrazione con eBay e la piattaforma multilingue.

Caratteristiche Principali

  • Integrazione con eBay
  • Diversi Template disponibili ma meno belli rispetto a Shopify
  • Come gestione è simile ad un CMS
  • Sistemi come BigCommerce e Shopify sono più semplici da usare
  • Prezzo competitivo

6 – WooCommerce… per gli amanti di WordPress

Devo ammettere che WooCommerce è una delle soluzioni che preferisco, ma questo è dovuto sopratutto al fatto che sono un fan di WordPress. WooCommerce è molto semplice da usare ma i Template gratuiti non sono all’altezza di quelli disponibili da Shopify o Squarespace, e per creare un design accattivante è sicuramente necessaria la presenza di un grafico. WooCommerce è una piattaforma accessibile a tutti e praticamente gratuita, si può creare un buon sito eCommerce senza avere una spesa fissa mensile, inoltre grazie alle funzionalità di WordPress è possibile ottimizzare il sito in chiave SEO. Con WooCommerce si può creare un sito eCommerce professionale ma consiglio di avvalersi anche di un Web Designer.

Caratteristiche Principali

  • SEO Friendly
  • Facile da usare
  • Gestibile come WordPress
  • Costi di gestione più bassi
  • Accesso al codice HTML
  • Blog integrato

Consulenza per eCommerce

Sono tanti i software di cui non ho parlato ma alcuni li potrete conoscere visionando la recensione di Top 10 Reviews (molto più dettagliata e approfondita della mia)
Ho voluto offrire una panoramica sintetica delle possibilità che offre il mercato online per la creazione di un sito eCommerce e posso dirvi che quasi tutti i sistemi sono comunque validi, ma variano i prezzi e alcune funzioni.
Se siete alle prime armi e volete aprire un piccolo eCommerce puntate su sistemi come Shopify e Volusion, mentre se siete dei tipi molto creativi date un’occhiata a Squarespace. WooCommerce lo consiglio a chi ha voglia di personalizzare il proprio sito e conosce i software di grafica ma anche a chi ha bisogno di un Blog professionale e vuole ottimizzare il proprio sito secondo le Regole SEO. Magento è un prodotto con una grande storia e probabilmente il più utilizzato, versatile per ogni soluzione.

Ci tengo a precisare che ognuno di questi software è in grado di gestire eCommerce con migliaia di prodotti.

Hai voglia di aprire un eCommerce o di potenziare il tuo Negozio Online? Chiedi una consulenza per il tuo negozio online.

Di Stefano Gallon

SEO Specialist dal 2009, mi occupo dello sviluppo di strategie per migliorare il posizionamento sui motori di ricerca. Appassionato di Politica e Influencer, che poi forse sono la stessa cosa...

3 risposte su “Come creare un sito eCommerce? Ecco i migliori software”

molto giusto , ma bisogna anche dire che shopify come altri hanno una notevole difficoltà ad integrare i flussi con dei gestionali aziendali
quindi verificare anche questo passaggio prima di procedere.
Magento è sicuramente il più’ integrato.
se avete gestionali che si collegano a scoppiai sarei curioso di analizzarli.
Grazie

Ottimo articolo sulle principali piattaforme per creare un e-commerce. Ognuno di questi strumenti ha dei punti di forza e dei punti deboli, da valutare assolutamente prima di iniziare l’attività. Generalmente, una piattaforma customizzata risolve la maggior parte dei problemi tecnici e può offrire delle performance migliori. Il fai da te è indicato solo per chi ha già un team interno con esperienza nel settore: negli altri casi, rivolgersi ad un servizio di consulenza e-commerce risulta cruciale per effettuare un’analisi di mercato e valutare preliminarmente quale piattaforma può essere più indicata allo specifico progetto. Avviare un e-commerce è un’attività di business a 360 gradi e, come tale, va valutata e gestita nei minimi dettagli. Grazie dell’articolo dal team di Pharetra!

Ottimo articolo, spiega passo dopo passo come creare siti ecommerce con wordpress. Molto utile, in quanto penso che anche in maniera autonoma si possono riscontrare buoni risultati. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.