Categorie
Web Marketing

Nel web marketing non stare al passo coi tempi, stai avanti

Qualche giorno fa ho parlato con un cliente che mi ha detto “I Web Influencer sono il futuro”, al che l’ho subito corretto dicendo: “Altro che il futuro, sono il presente”.

Influencer, YouTuber, blogger, ma anche Instagram, Twitter o addirittura l’eCommerce, spesso sono considerati come “il futuro”, ma se pensi questi sei assolutamente fuori strada, perché il futuro è già arrivato.

Viviamo in un presente in cui il marketing online è in continua evoluzione, sia dal punto di vista del software che del hardware.

Io stesso, che lavoro come consulente web marketing, faccio enorme fatica a stare dietro a tutte le innovazioni che ogni giorno mi vengono presentate (e non sto esagerando).

Cosa significa stare avanti?

Oggi chiunque può aprire un eCommerce ed iniziare a vendere online, ma quelli che hanno successo sono sempre meno perché la concorrenza è sempre più alta, sia tra le grandi aziende che per le PMI.

Per questo per avere successo non basta più avere un sito responsive (che molti ancora non hanno), ma bisogna per esempio capire che oggi in molti più settori, si effettuano più ricerche da smartphone e tablet che da Desktop, quindi non solo il sito deve essere responsive, ma deve avere al suo interno un sistema di navigazione specifico per il mobile.

Essere un passo avanti significa che se oggi non puoi permetterti di creare un App per il tuo business, devi essere consapevole che presto dovrai farlo, e prima inizi a muoverti in questa direzione, meglio sarà.

Stare un passo avanti significa capire che oggi gli YouTubers hanno più visualizzazioni di Belen, e che la gente passa più tempo al computer a guardare video che alla televisione, e tu credi veramente di non aver bisogno del web marketing?

Il marketing online è sempre più “social” e sempre più basato sulle ricerche (e quindi sul SEO).

Essere “Social” non significa solo condividere su Facebook, ma avere recensioni da parte dei cliente, scrivere un Blog e coinvolgere influencer e ambassador.

Per quanto riguarda le ricerche invece, essere in prima pagina sui motori significa vendere, quindi la SEO deve diventare parte integrante della tua strategia.

Per battere la concorrenza bisogna prevedere il mercato, le mode, le tendenze e iniziare da subito ad investire su di esse, anche se si rischia di fallire, se le previsioni possono essere sbagliate, ma per arrivare primi bisogna rischiare.

Essere un passo avanti alla concorrenza, significa vendere di più.

Qualche previsione sul futuro del web marketing

Sicuramente avrete letto anche voi decine di articoli a riguardo, ma intanto vi lascio un elenco delle principali innovazioni che dovrebbero arrivare già da quest’anno.

YouTube

I video saranno sempre più parte integrante del marketing online, grazie anche a dispositivi sempre più potenti e a connessioni sempre più veloci.

Immagini

La grafiche e le immagini per le proprie campagne pubblicitarie (Facebook Ads, Instagram e CTA in generale) dovranno essere sempre più professionali.

Instagram continuerà a crescere

Instagram nel 2015 ha superato Twitter, per questo è prevedibile che il social e i servizi pubblicitari ad esso collegati, continueranno a crescere.

I video su Facebook

Facebook continuerà a sviluppare la sua piattaforma video, con l’obiettivo di contrastare il primato di YouTube.

Mobile Marketing

Il mobile marketing continuerà a crescere, così come le gli acquisti da smartphone e tablet.

Di Stefano Gallon

SEO Specialist dal 2009, mi occupo dello sviluppo di strategie per migliorare il posizionamento sui motori di ricerca. Appassionato di Politica e Influencer, che poi forse sono la stessa cosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.