Categorie
YouTube

Outstream Video Ads: il nuovo formato Adwords per smartphone e tablet

Outstream Video Ads è il nuovo formato video per nel vostre campagne su YouTube, progettato per il traffico da mobile.

Il nuovo formato sarà visibile sui “Google Video Partner”, le App per smartphone e Tablet, e anche sui siti responsive. Si tratta di un tipo di formato che prima non esisteva e che è destinato pertanto a cambiare le strategie per le vostre campagne PPC.

Qual è la grande novità

Outstream Video Ads

La novità è che si potranno mostrare le campagne anche se non è presente il player di YouTube. Ovvero?

Mentre con le campagne TrueView o gli annunci Bumper avete bisogno del player di YouTube, le Outstream Video Ads si posizioneranno anche nei banner che compaiono su mobile, negli in-feed e negli interstitial.

Questo tipo di formato riprende la struttura delle Campagne Display, partirà senza audio e cliccando sul video si potrà far partire anche il sonoro. Potrete inoltre rivedere il video che vi interessa particolarmente.

Questi sono gli elementi che dovete inserire all’interno del vostro annuncio pubblicitario:

  • Logo
  • Video
  • Headline
  • Descrizione
  • URL finale
  • Thumbnail (opzionale)

Per saperne di più vi rimando all’articolo ufficiale di Google -> https://adwords.googleblog.com/2018/04/a-new-video-format-to-reach-people.html

Versione video dell’articolo (1 min)

Di Stefano Gallon

SEO Specialist dal 2009, mi occupo dello sviluppo di strategie per migliorare il posizionamento sui motori di ricerca. Appassionato di Politica e Influencer, che poi forse sono la stessa cosa.

2 risposte su “Outstream Video Ads: il nuovo formato Adwords per smartphone e tablet”

dicono tutti di fare pubblicità su youtube, ma realizzare un video costa veramente troppo per una piccola attività. Come si può risolvere questo problema?

Ciao Mirko, fare un video, soprattutto se professionale, ha un costo sicuramente non da poco. Ritengo però che anche SEO e web marketing in generale costano molto, perché in generale, la pubblicità ha un prezzo, ma non è questo il punto. Con un progetto preciso, si può investire e ridurre i rischi, bisogna però ovviamente sapere come muoversi. Nello specifico, ricorda sempre che per fare un buon video non servono grandi investimenti, ma grandi idee. Ti segnalo inoltre che la tecnologia sta rendendo sempre più semplice realizzare un video, pertanto i prezzi sono destinati a scendere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.